• In Evidenza,  Nuova Antologia

    Simone Lenzi: L’Algoritmo Della Consolazione

    Leggendo In esilio. Se non ti ci mandano vacci da solo (Rizzoli Editore), la prima curiosità che potrebbe stuzzicare il lettore è cosa intenda Simone Lenzi con il termine “Algoritmo della consolazione”. «È la piccola porzione di mondo in cui gli altri ci somigliano – spiega, commentando l’attuale tendenza a raggrupparci in sotto insiemi sempre più elettivi –. È l’algoritmo che regola l’illusione di avere intorno un mondo che ti capisce sul serio, perché la pensa fondamentalmente nel tuo stesso modo. In realtà, però, non è altro che uno strumento nato dalla retorica della moltiplicazione delle conoscenze e delle esperienze, che come unico risultato porta alla chiusura dell’essere umano in spazi…

  • Eventi,  In Evidenza,  Nuova Antologia

    23 settembre 2018. Giornata Europea del Patrimonio

    L’odore dei cipressi dopo la guazza notturna e i colori macchiaioli del panorama di Firenze visto dalle colline del Pian dei Giullari, hanno accolto i visitatori della Casa Museo di Spadolini, per tutta la Giornata Europea del Patrimonio. A gruppi di 25, dalla mattina al pomeriggio inoltrato, le persone hanno percorso a piedi il viale alberato che separa Il tondo dei cipressi (così viene chiamata la villa del Professore) dalla piccola e tortuosa strada principale, per essere accolti dai volontari e dai dipendenti della Fondazione Spadolini, che volentieri hanno speso l’unico giorno libero della settimana a servizio della cultura. Si chiama Giornata Europea del Patrimonio questo 30 settembre 2018, ed…

  • In Evidenza,  Nuova Antologia

    Hanif Kureishi: L’uomo ama odiare

    “Rivoglio indietro la mia Inghilterra degli anni Sessanta, quella che credeva nell’eguaglianza, nel femminismo, nella libertà sessuale. Quella che ha ospitato molte delle rivoluzioni sociali che trasformarono l’Europa. Oggi, purtroppo, gli inglesi sono vittime di una controrivoluzione che intende ripristinare un regime antico, un regime che ormai non conserva più neanche il ricordo della dimensione idilliaca di un tempo”. Ha speso la vita e la carriera a denunciare il dramma del razzismo in tutte le sue manifestazioni lo scrittore, sceneggiatore e regista Hanif Kureishi, che con rammarico e frustrazione commenta l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e il ritorno al populismo spinto in molti dei paesi dell’antico continente, Italia compresa.…

  • In Evidenza,  Nuova Antologia

    Giacomo Papi: La Società degli “Scartati”

    Intervista completa a cura di Caterina Ceccuti sul numero di giugno di Nuova Antologia Cambiare prospettiva, rompere gli schemi con cui siamo abituati a guardare il mondo per aprire la mente a un orizzonte più ampio di possi- bilità e, già che ci siamo, qualche volta provare a sconvolgere le certezze che ingessano le nostre vite, seminando pizzichi di sana confusione tra le idee. È il consiglio di Giacomo Papi, scrittore ben noto e apprezzato al pubblico dei lettori di narrativa e alla critica, che sfida le convenzioni a colpi di una scrittura intelligente e avventurosa, per dipingere paesaggi antropologici alternativi dagli stereotipi di cui siamo abituati a circondarci. Per…

  • In Evidenza,  Nuova Antologia

    Furto alla casa museo di Spadolini: danno morale ed economico per il patrimonio culturale italiano

    Dopo Il drammatico furto di cimeli storici perpetrato stanotte nella casa museo amministrata dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia,  il commento del presidente Cosimo Ceccuti è stato:  “Una perdita doppia per il patrimonio culturale non soltanto cittadino ma nazionale. Da 24 anni i cimeli trafugati questa notte dalla Casa museo di Giovanni Spadolini  sono a disposizione di giovani e studenti delle scuole elementali, medie e superiori come testimonianza concreta dei grandi valori del risorgimento nazionale, che soprattutto in questo periodo storico aiutano i ragazzi a comprendere l’importanza dell’unità nazionale e del sacrificio che essa costò al nostro popolo”.   Ad essere state rubate sono almeno sette medaglie d’oro di valore storico risalenti al…

  • Eventi,  Nuova Antologia,  Premi

    VI Edizione Premio Narrativa Giovane di Nuova Antologia

    Mai come quest’anno i racconti dei ragazzi degli istituti superiori della Toscana, che hanno partecipato al concorso Narrativa Giovane promosso da Nuova Antologia, si sono dimostrati vari nella scelta degli argomenti di attualità, da affrontare e sviluppare sotto la forma di un breve racconto di narrativa. Giunto ormai alla VI edizione, il Premio intende stimolare nei giovani studenti di IV superiore l’approfondimento dei principali temi di attualità del contesto storico sociale che li circonda, anche attraverso la lettura dei volumi di Nuova Antologia che a partire dall’inizio dell’anno scolastico vengono distribuiti alle classi partecipanti in diverse copie, sotto forma di abbonamento annuale gratuito. Ciò è reso possibile dal generoso contributo…

  • Nuova Antologia

    Lucia Vastano: inviato di pace in paesi di guerra

    Estratto dell’intervista all’autrice Lucia Vastano, uscita sul numero di gennaio di Nuova Antologia. Le sue storie scuotono la coscienza sopita dell’occidente come o peggio di un ice bucket nella piena calura di agosto. Bruciano sotto pelle come solo la verità sa fare. Una verità dura, a tratti violenta, più simile a un ceffone che a un ammonimento. Lucia Vastano, pluripremiata giornalista inviata in terre di conflitto, sceglie la realtà della strada per raccogliere i pezzi delle sue storie. Scava sotto le macerie, scansa i resti della devastazione alla ricerca dell’identità di un popolo che da qualche parte, lei ci crede davvero, deve essere ancora se stesso, nonostante la guerra. I…

  • Nuova Antologia

    Sul terzo numero di Nuova Antologia 2017, la mia intervista a Serena Ricciardulli

    La sua è una scrittura dinamica e diretta. Anche nel narrare di vicende e casi umani, Serena Ricciardulli scansa giri di parole e parla chiaro ad ogni target di lettore. Deve essere per questo che il suo romanzo d’esordio “Fuori piove” (Bonfirraro Editore) sta avendo un successo che lei stessa definisce “incredibile e inaspettato”. Il genere è corale, il colore rosa, lo stile urban glamour, ambientato in una suggestiva cornice labronica -piuttosto che statunitense, benché per un periodo le cinque protagoniste a New York ci finiscano davvero. Cinque donne, cinque amiche, cinque identità fortemente caratterizzate e differenti. Le “Streghe”, come vengono affettuosamente chiamate da uno dei loro compagni. Cinque vite…

  • Nuova Antologia

    Pietro Grossi: Passaggio all’età adulta

    “Non smetteremo di esplorare –diceva Thomas Stearns Eliot-, ma alla fine di tutto il nostro andare, torneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta”. In narrativa, come nella vita, non si è mai risolta l’antica diatriba se sia più importante la meta oppure il viaggio che si deve compiere per raggiungerla. Eppure del tema si parla dai tempi remoti in cui l’Epopea di Gilgamesh presentò l’eroe eponimo “che conobbe i Paesi del mondo e svelò le cose segrete”, apprese dall’uomo-Dio “il Lontano”. O, ancora, le avventure prodigiose di Odisseo, che servirono a Omero per tramandare alle generazioni a seguire una quantità indefinibile d’insegnamenti, non ultimo dei quali la presa…

  • Nuova Antologia

    Firenze città gotica

    Si prova un senso di tenerezza e un inspiegabile autocompiacimento nel leggere l’opera prima di un collega che scrive per la stessa testata giornalistica, solo con maggior esperienza (e competenza) della propria. Si prova un pizzico di orgoglio, di soddisfazione, quasi che il romanzo provenisse da un mistico pianeta Kripton, cui entrambi apparteniamo, per mestiere e categoria, alieni al resto del mondo. Si pensa “ecco un altro di noi che prova il salto di qualità. Un altro che prova a diventare scrittore” E ci auguriamo che almeno lui riesca a farcela, colmando il vuoto del mestiere e della società a servizio della quale, chi piu chi meno, operiamo con intenzione.…