• Eventi,  Le geometrie dell'amore

    Prima presentazione de #legeometriedellamore

    Giovedì 13 luglio alle ore 18, la Sala incontri del Teatro Niccolini ospiterà la prima presentazione De “Le geometrie dell’amore”. Sono particolarmente felice di condividere quel momento, sempre  e comunque emozionante, con due persone che a chiamarle speciali gli si fa un torto riduttivo: Erika Bresci e Alessandro Bini, editor che hanno lavorato rispettivamente al primo e al secondo volume della saga dedicata alle avventure del buon vecchio Sirigatti. Senza dimenticare che, ad organizzare il tutto, è stato Antonio Pagliai, editore che mi supporta (e mi sopporta) da ormai ben due pubblicazioni consecutive. Chi avrà voglia di condividere un’ora con noi è più che ben venuto.

  • Le geometrie dell'amore

    Nota dell’autore: “Per cogliere nel segno è necessario contraddirsi. Perché l’universo è contraddittorio”

    Il Morelli è un tipo bizzarro che mi tiene compagnia fin da quand’ero piccina. Me lo sono persino sognato, qualche volta: biondo e magro, l’ho incontrato che eravamo ancora due bambini. Nicanore Morelli è stato il mio primo personaggio, quando ancora non sapevo avrei amato la scrittura. È irreale, se per reale s’intende qualcuno che ti accompagna al cinema o risponde alle tue telefonate. Però a me sembra più vero di tante persone che dividono con me spazio tempo e società. Lo conobbi casualmente, una sera di dicembre in cui sognavo ad occhi aperti i regali di Natale, una  sera di quelle in cui i bambini si divertono a bighellonare…

  • In Evidenza,  Le geometrie dell'amore

    “Una coppia senza futuro. Un destino senza speranza. Una forza rivoluzionaria”

    “…S’accosta alla grata, le mani oltrepassano il ferro intrecciato che la separa dal Morelli e lo raggiungono. Usa le dita per toccarlo, percorre linee rette, lo zigomo, il naso, accarezza la curva morbida delle labbra, traccia confini e stabilisce diritti di possesso sul territorio ove molte geometrie dell’amore le sono caramente custodite. Poi s’avvicina ancora, piangendo perché non avrebbe mai voluto accadesse nella disperazione, ma lo bacia sulle labbra, schiaccia il volto sul ferro delle maglie intrecciate e l’incontra finalmente, la pelle, il bacio.”

  • In Evidenza,  Le geometrie dell'amore

    “Le geometrie dell’amore” oggi in anteprima nella libreria del Teatro Niccolini di Firenze

    Esce OGGI in anteprima nella libreria del TEATRO NICCOLINI il mio “Le geometrie dell’amore” … A breve anche nelle altre librerie e nei circuiti di vendita online.Già disponibile su www.polistampa.com …un altro caso folle, legato al sovrannaturale, che il buon vecchio Sirigatti si ritroverà suo malgrado per le mani. Il suggestivo personaggio che vedete nella fotografia è il mio caro amico Massimo Blaco che, insieme ad altri tre amici altrettanto cari ha accettato di incarnare uno dei protagonisti del mio romanzo…uno shooting casalingo ma che, grazie al talento degli attori e alla dedizione del fotografo Guido De Barros, ha prodotto risultati professionali. Io mi sono limitata a divertirmi un sacco…

  • In Evidenza,  Le geometrie dell'amore

    “Le geometrie dell’amore”, da giovedì 22 Giugno in libreria

    Avevo voglia di rivincita e di contraddizione. Avevo tanto bisogno di sdrammatizzare. Dalla voglia, dal bisogno e da tante altre cose impossibili da decifrare è nato un sogno che si chiama Nicanore Morelli, Silvia Liguori, Giosuè Aglietti e, per forza di cose, Riccardo Sirigatti. “Le Geometrie dell’amore”, ultimo dei miei creaturi, dedicato a chi ama gli eroi scapigliati e senza tempo, le giovani donne capatosta e rivoluzionarie, i giornalisti cinici che nascondono un cuore di marzapane, i buoni vecchi Fautori di destini di una volta e le dimensioni parallele dove tutto è ancora possibile… Le geometrie dell’amore sono disponibili in libreria, nel punto vendita del Teatro Niccolini e online su Mauro…